Benessere

La fragola: il gioiello del bosco, il frutto della salute

La fragola: il gioiello del bosco, il frutto della salute

La fragola è un frutto solo dal punto di vista alimentare, perché in realtà in origine è l’infiorescenza di una pianta, la Fragaria vesca, i cui frutti, chiamati acheni, sono i piccoli granelli visibili sulla superficie esterna, i cosidetti semi di fragola. La maturazione va dalla fine di marzo fino a giugno.

Le proprietà della fragola sono molteplici: fa aumentare la riserva alcalina, possiede proprietà dissetanti, rinfrescanti, diuretiche, anti-uricemiche e depurative. È un frutto acidulo e poco zuccherino con circa 5 g su 100 g di fruttosio, per questa ragione anche chi ha il diabete può mangiare fragole e sono consigliate all’interno di una dieta dimagrante perché contengono davvero pochissime calorie.
 

Fragola: valori nutrizionali e benefici per le donne


Tra le domande più frequenti riguardo le fragole spesso ci si chiede se “Si possono mangiare le fragole in gravidanza” o se siano adatte nella dieta dei bambini. Ebbene, la fragola contiene calcio in notevole quantità (35%) e questo la rende utile per i bambini in fase di accrescimento, per le donne in gravidanza, in allattamento e in menopausa, soprattutto per la concomitante presenza di iodio e bromo.

La fragola è molto ricca di vitamina C (50-85 mg su 100 g) e di acido chinico e salicilico, pertanto trova un valido impiego nelle malattie da raffreddamento e nelle forme infiammatorie.  Non a caso è considerata come una vera e propria aspirina naturale! La vitamina C poi favorisce l’assorbimento del ferro, trasformandolo in una forma più facilmente assimilabile dall’organismo. Inoltre, è ricchissima di polifenoli, antociani che le donano un’importante attività antitumorale.

Ma i benefici delle fragole non finiscono qua. La sua capacità protettiva riguarda anche la pelle e si estende a capelli e unghie grazie alla presenza di silicio e magnesio.

In generale a causa della sua acidità è controindicata in caso di ulcera gastroduodenale, diverticolosi del colon e, più in generale, nelle gastroenterocoliti. Inoltre, nelle persone predisposte può scatenare reazioni allergiche che si manifestano con dermatosi, prurito e orticaria.


1-Ripartizione-Energetica.png
2-Macronutrienti-(2).png
3-Minerali-(2).png


Come scegliere le fragole giuste: l’importanza della stagionalità


In commercio esistono diverse varietà di fragole e anche diversi colori (fragole bianche, gialle, blu, verdi), ma quelle cui facciamo riferimento sono le più note: i frutti di colore rosso uniforme, sodi con il picciolo ancora attaccato. Acquistali quando sono di stagione e occhio al colore: le fragole scure, per esempio, hanno un maggior contenuto di antocianine, antiossidanti potentissimi.


Come si conservano le fragole?


Le fragole possono essere tenute in frigorifero al massimo per 2-3 giorni e non devono essere lavate fino a poco prima di essere consumate. Se trovi qualche fragola ammaccata o ammuffita eliminala immediatamente perché in breve la muffa si estenderà a tutti gli altri frutti.


Come si mangiano le fragole: ricette e associazioni nutrizionali


Come anticipato, le fragole sono consigliate per dimagrire, nei soggetti diabetici e in gravidanza.
Ma possono essere mangiate solo nel modo classico con la panna, lo zucchero o con il limone?
Ecco alcune valide associazioni nutrizionali:
  • 200gr di merluzzo in padella con patate e 200gr di fragole;
  • Insieme ad alimenti ricchi di ferro come carne, legumi e soia;
  • Insieme al cioccolato amaro all’85% per esaltare l’azione anti-aging del cacao
  

Insalata per anticorpi forti: fragola, noci e rucola


Ingredienti per 2 persone
  • 150 gr di foglie di rucola;
  • 1 tazza di fragole mature;
  • 2 cucchiai di noci pecan;
  • 80 gr tdi ofu;
  • 1 cetriolo;
  • una cipolla rossa;
  • olio evo
Procedimento
In una ciotola mescola aceto, olio, sale e la cipolla tagliata a fettine.
Lascia riposare in frigorifero almeno mezz’ora.
In un’altra ciotola unisci le fragole intere, la rucola, un cetriolo, il tofu e le noci pecan e condisci con la salsina preparata.


Non solo gelato e ghiaccioli: il sorbetto di fragole


Ingredienti per 2 persone
  • 1,5 kg di fragole;
  • succo di limone;
  • stevia naturale;
 
Procedimento
Frulla le fragole, aggiungi il succo di limone e un po’ di stevia in polvere. Amalgama, versa in uno stampo e riponi in frigo per 4 ore circa. Gustati un dessert leggero a base di frutta senza far male alla linea.
 


Un pasto delizioso: insalata con fragole e avocado

 
Ingredienti per 2 persone
  • 250 gr fragole;
  • 200 gr spinacino, iceberg, rucola;
  • mezzo avocado;
  • 160 gr feta;
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva;
Procedimento
Taglia le fragole a fette. Taglia anche l’avocado e la feta a cubetti.
Mescola tutti i tipi di insalata, unisci fragole, avocado, olio e poco sale, mescola accuratamente.
Aggiungi la feta all'insalata, servi immediatamente.


Firma-da-mettere-in-tutti-gli-articoli.png

Scopri tutta la gamma prodotti di Fresco Senso...

Sfoglia il catalogo
Logo Fresco Senso
è un marchio
Logo Agribologna