Logo Fresco Senso è un brand di Agribologna
LE RICETTE

Panna cotta con gelatina di frutta e macedonia estiva

09 luglio 2024
Panna cotta con gelatina di frutta e macedonia estiva

La panna cotta è un dolce classico che conquista con il suo gusto delicato. Oggi noi lo prepariamo dandogli un effetto visivo sorprendente, sovrapponendo strati asimmetri e creando un affascinante gioco di colori e sapori.

La macedonia estiva di nettarine, mirtilli, melone e ananas arricchiscono questo dessert conferendogli una freschezza unica, mentre la gelatina di frutta trasforma ogni boccone in un’esperienza sensoriale eccezionale. 

Lasciati guidare dalla nostra Olga, autrice della pagina Bombologna: in pochi passi avrai una panna cotta che delizierà il tuo palato e quello dei tuoi ospiti!

Ingredienti per 4 porzioni

Per la macedonia e la decorazione

2 scatole di Macedonia estiva di nettarina, mirtillo, melone e ananas di FrescoSenso

Succo di limone.
Qualche rametto di menta

Per la panna cotta

250 ml di panna fresca
40 g di zucchero
1 bacca di vaniglia

Per la gelatina di frutta

250 ml di succo di mela
6 g di gelatina in fogli


Preparazione

Comincia dalla preparazione della panna cotta. Per prima cosa metti la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Nel mentre scalda in un pentolino la panna con lo zucchero e i semi di una bacca di vaniglia, senza portare a bollore. Aggiungi la gelatina ammollata e ben strizzata e fai sciogliere mescolando.

Per avere uno strato inclinato di panna cotta, posiziona ora i bicchieri in uno stampo da forno o in un contenitore rettangolare. Se necessario, stabilizzali con uno strofinaccio per evitare che si muovano. Guarda l’immagine per avere un esempio pratico. Versa la panna cotta nei bicchierini, aiutandoti con un imbuto, e lasciali raffreddare prima fuori dal frigorifero e poi dentro, per circa due ore.

Pannacotta-con-gelatina-di-frutta-e-macedonia-preparazione.jpg

Trascorsa un’ora e mezza comincia a fare la gelatina di frutta. Per prima cosa metti i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo, riscalda il succo di mele fino a quando è caldo, ma non bollente, quindi unisci la gelatina strizzata e mescola fino a completo scioglimento. 

Una volta che la gelatina di frutta si è raffreddata a temperatura ambiente, versala con cautela nei bicchierini, creando un delicato strato sopra la panna cotta già ferma. Disperdi nell’impasto fresco di gelatina qualche pezzetto di mirtilli, melone e nettarina. Ricorda, l’ananas va aggiunto solo alla fine: il suo enzima naturale impedisce alla gelatina di solidificarsi.

Posiziona i bicchieri in frigorifero per circa 90 minuti. Una volta che la gelatina di frutta si è solidificata, completa con altra macedonia estiva; quindi irrora con succo di limone fresco e guarnisci con foglie di menta.
Ora è pronto per essere gustato!

Pannacotta-con-gelatina-di-frutta-e-macedonia-preparazione-2.jpg