Training

Yoga sul divano: esercizi quotidiani davanti alla TV

Yoga sul divano: esercizi quotidiani davanti alla TV


“Stasera casa, divano e TV, mi alleno domani”. E se ti dicessi che puoi fare yoga anche sul tuo sofà? Oggi parliamo di uno yoga quotidiano, lo yoga sul divano.
 
Il divano è forse il posto più rilassante della casa, quel luogo in cui ti abbandoni dopo una lunga giornata di lavoro e dal quale, a volte, è difficile alzarsi. Ti è mai capitato, dopo molte ore passate in relax sul divano, di alzarti con torcicollo o mal di testa?
Questo capita se assumiamo posizioni non proprio indicate per il nostro tratto cervicale, magari perché la tv non è posizionata davanti al divano, o semplicemente perché siamo troppo stanchi per cambiare posizione.
 
Ecco, quindi, il “sofà yoga”, una serie di esercizi di yoga sul divano da fare in qualsiasi momento della giornata. 
Questi esercizi di yoga a casa non sono necessariamente da fare in sequenza: puoi provarne solo alcuni, ma ti aiuteranno a godere ancora di più del tuo tempo di relax sul divano.
 
Sono tutte posizioni semplici, alcune però richiedono più impegno fisico. Per questo, in base alla tua voglia di muoverti, puoi scegliere quale eseguire durante le tue serate.
Io ti consiglio di abbinarle tutte ad una respirazione consapevole, e perché no, provare a farle ad occhi chiusi; ma se non puoi interrompere la tua serie preferita, nessuno ti vieta di fare yoga sul divano anche mentre guardi la televisione.

 

Yoga sul sofà: benefici e controindicazioni dello yoga comodo



Lo Yoga sul divano oltre ad essere una valida alternativa alla più classica “ginnastica sul divano”, offre una serie di benefici. Il tuo corpo ti ringrazierà per il movimento che gli regali e, se le tue giornate sono frenetiche, sfrutterai il tempo a tua disposizione per fare qualcosa per te.
Nel video uso un blocco, ma anche un libro spesso andrà benissimo.
 
 
Ecco i principali benefici dello yoga sul divano:
  • Migliori la mobilità e la coordinazione;
  • con la respirazione ossigeni il corpo e migliori la microcircolazione;
  • digerisci meglio il pasto;
  • con il movimento produci endorfine che riducono lo stress e favoriscono un sonno più profondo e sereno.
 
Attenzione però alle controindicazioni.
Evita le torsioni e gli esercizi che richiedono una compressione addominale se sei in gravidanza – nell’articolo sullo Yoga Detox ho parlato dettagliatamente delle torsioni. L’unico piegamento in avanti è da evitare se si soffre di pressione alta e se si hanno problemi agli occhi, come il distacco della retina.
 
Se non hai mai lavorato sulla respirazione, quando respiri profondamente potresti sentire un leggero giramento di testa: sappi che è assolutamente normale ed è dovuto ad una maggiore ossigenazione alla quale non si è abituati.
Porta indice e pollice all’attaccatura del naso e crea una leggera pressione, passerà in pochi istanti.

 
Insegnante di yoga Claudia Piolanti
 

Scopri tutta la gamma prodotti di Fresco Senso...

Sfoglia il catalogo
Logo Fresco Senso
è un marchio
Logo Agribologna