Benessere

L’ananas è il frutto dell’omonima pianta (Ananas Sativus) appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. Originaria del Sudamerica, la pianta è oggi coltivata in molti Paesi dell’area tropicale. Quando giunse in Europa, dopo la scoperta del Nuovo Mondo, era chiamata “nana” dagli indigeni del Sud America, mentre il termine ananas venne coniato successivamente da un esploratore.

L’ananas in realtà è formato da un insieme di frutti che si combinano tra loro a formare un frutto multiplo; la sua forma richiama una grossa pigna risultante dall’insieme di più unità vitali saltate tra loro. In effetti quello che viene mangiato è il frutto chiamato sincarpo. La polpa è giallo pallido dal sapore acidulo zuccherino e presenta un torsolo fibroso centrale non commestibile.

Sul mercato attualmente sono molto diffuse le nuove varietà di provenienza principalmente sudamericana, che hanno polpa molto dolce e succosa: Gold Extra Sweet, Hawaian Gold, Super Sweet e Ultra Sweet.


 

È vero che l’ananas fa dimagrire? Proprietà e benefici




L’ananas è un frutto a basso contenuto di calorie, quindi ideale per le diete ipocaloriche.
Il 90% di questo frutto è costituito da acqua e contiene molta vitamina A, C e B, oltre ad aminoacidi, proteine, calcio, potassio, fosforo.

La più interessante proprietà dell’ananas è il suo elevato contenuto di bromelina.
La bromelina è un enzima solfidrico attivo nella digestione delle proteine, quindi con una azione proteolitica. Studi scientifici dimostrano che nell’uomo la bromelina è in grado di svolgere un’azione antiinfiammatoria, di ridurre gli edemi post traumatici e di accelerare il riassorbimento di stravasi emorragici.
Il consumo di ananas è indicato, quindi, negli stati infiammatori dei tessuti molli, nelle infiammazioni localizzate, per fluidificare e facilitare scambi tra cellule e tessuto interstiziale e negli inestetismi infiammatori (come la cellulite, la flebite o le vene varicose).

Può essere poi impiegato per predigerire la carne aggiungendo il succo nella macerazione o nella cottura, ma attenzione alle controindicazioni. Per la medesima ragione, infatti, è consigliabile evitare il consumo di ananas per gli individui con infiammazione delle mucose digestive, poiché potrebbe irritare.

L’ananas ha anche un’azione diuretica che diviene maggiormente utile quando il frutto viene associato ad altri alimenti con la stessa funzione. Ad esempio, in un pasto con pesce, insalata e ananas, grazie al contenuto di iodio del pesce e dell’acqua di vegetazione dell’insalata mista e dell’ananas è possibile combattere la ritenzione idrica.


 

Che vitamine contiene l’ananas?




ananas valori nutrizionali
ananas nutrienti
ananas vitamine e sali minerali

 


 

Come scegliere l’ananas, conservarlo e riconoscerne uno maturo 




Un ananas maturo ha la scorza di colore acceso, brillante e intensamente profumata.
Tagliato a spicchi o a rondelle, l’ananas è ottimo servito al naturale. È molto usato anche in pasticceria come ingrediente base per la preparazione di torte e crostate, in sorbetto o in gelato. La cucina orientale usa l’ananas anche come ingrediente per preparazioni di ricette salate, soprattutto accanto a carni grasse. L’esempio tipico è il maiale in agrodolce cinese.
Al giusto grado di maturazione, ossia quando è di colore arancio-brunastro ed emana un buon profumo, è possibile conservare l’ananas. Un ananas fresco può essere conservato in frigorifero per 2 o 3 giorni prima del consumo.


 

Ricette con l’ananas e ingredienti di bellezza




Come anticipato, l’ananas si presta a diverse preparazioni, non solo dolci, ma anche e soprattutto salate.
Un esempio di associazione nutrizionale per una dieta è il petto di tacchino, con olio extravergine di oliva, aglio, prezzemolo, insalata e ananas: una combinazione perfetta per un pasto dimagrante.
Se, invece, si vuole incrementare l’apporto di calcio si può unire l’ananas alla mozzarella fresca e ai carciofi crudi.

Ma non solo ricette culinarie: l’ananas è perfetta anche come maschera viso anti age.
Prendere una fetta d’ananas - come tagliare l’ananas? Scopri L’ananas a fette di Fresco Senso - e 2 cucchiai di miele. Formare una crema da spalmare sul viso da lasciare agire per 15 minuti circa.
Ed ecco una maschera profumata e illuminante!


 

Insalata di Ananas con peperoni e feta




 Ingredienti:
  • Mezzo ananas fresco;
  • 1 peperone giallo;
  • 1 peperone rosso;
  • 1 peperone verde;
  • 50 gr di feta;
  • 70 gr di mais;
  • 1 lime o limone;
  • Peperoncino in polvere;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Sale
 
Procedimento:
Tagliare a fette e a dadini l’ananas e tutte le verdure.
Unire il mais e la feta a tocchetti in un contenitore. Condire con un pizzico di peperoncino, il succo del lime e l’olio extravergine di oliva.
Regolare di sale e servire l’insalata fredda.


 

Cestini di formaggio grattugiato con gamberi, cocco e ananas



 
Ingredienti:
  • 10 gamberi;
  • 2 cucchiai di cocco rapè;
  • 40 gr di formaggio grattugiato:
  • Insalata a scelta;
  • 1 fetta di ananas;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Sale
 
 
Procedimento:
In una padella antiaderente riporre metà del formaggio, formando un cerchio.
Scaldare poco e sistemare la cialda su una tazzina rovesciata, e far raffreddare.
Ecco pronto il cestino di formaggio.

Tagliare l’insalata a listarelle e anche una fettina d’ananas a cubetti, precedentemente ripassata in padella qualche minuto.
Panare il gambero nel cocco rapè e ripassarlo in padella.
Posizionare nel fondo del cestino del formaggio l’insalatina, poi i gamberi con il cocco, l’ananas piastrato, un goccio di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.


 

Pollo all’ananas con peperoni e latte di cocco



 
Ingredienti:
  • 2 petti di pollo;
  • Mezzo ananas;
  • 300 ml di latte di cocco;
  • Mezzo peperone rosso;
  • Mezza cipolla;
  • Mezzo bicchiere di rum;
  • Farina q.b.;
  • Olio extravergine di oliva q.b.;
  • Sale e pepe;
  • Cocco rapè
 
 
Procedimento:
Tagliare la polpa di mezzo frutto di ananas a cubetti abbastanza piccoli.
Tagliare la cipolla e i peperoni.
Ricavare dei bocconcini dai 2 petti di pollo e infarinarli. In una padella dopo aver fatto stufare la cipolla nell’olio, aggiungere i peperoni e successivamente i bocconcini di pollo infarinati.
Salare e pepare.
Sfumare successivamente con il rum bianco.
Aggiungere i cubetti di ananas e il latte di cocco e cuocere per 15 minuti a fiamma bassa, girando.
A fine cottura ultimare con il cocco rapè.



Firma-da-mettere-in-tutti-gli-articoli.png


 

Scopri tutta la gamma prodotti di Fresco Senso...

Sfoglia il catalogo
Logo Fresco Senso
è un marchio
Logo Agribologna